Diorite

Il termine diorite deriva dalla parola greca "Dioritas" (separate, distinguere) in allusione al fatto che le dioriti sono rocce ignee con porzioni sialiche e femiche ben distinte. Il termine venne usato per la prima volta nel 1822 da R.j.Hauy che lo utilizzò per descrivere rocce formate da porzioni bianche (feldspato) e porzioni scure (anfibolo, mica o pirosseno). Successivamente J.F.L. Haussmann e G. Rose limitarono l’uso del termine diorite a rocce formate da plagioclasio – anfibolo.

Le dioriti sono rocce ignee a grana grossa, di composizione intermedia tra un granito e un gabbro. Sono costituite principalmente da plagioclasio, anfibolo e pirosseni con quantità ridotte di biotite e quarzo.
La varietà povere in anfibolo (orneblenda) e pirosseni sono definite leucodioriti. Se si ha la presenza di olivina o altre fasi ferro magnesifere si definiscono tali rocce come ferrodioriti (rocce transizionali ai gabbri). Se invece si ha presenza rilevante di quarzo (>5%) esse vengono definite quarzodioriti (rocce transizionali alle tonaliti). Se infine si ha ortoclasio in % superiore alla media si definiscono monzodioriti o granodioriti.

Le dioriti sono rocce associate comunemente a complessi gabbrici e/o granitici ai quali spesso gradano man mano (si ha infatti spesso il passaggio graduale da rocce gabbriche o granitiche a rocce dioritiche, senza salti netti). In linea generale sono rocce che si formano lungo le zone di subduzione (cordigliera Andina) dove formano ampi batoliti. Una particolare varietà orbicolare diorite che si rinviene in Corsica è detta Corsaite

20.jpg

Diorite a granato. Gore Mountain, New York. Immagine tratta da Natalie Teager, Arizona State University.



21.jpg

Diorite. Gore Mountain, New York. Immagine tratta da Natalie Teager, Arizona State University.



englishdiorite.jpg

Il campo delle dioriti (in blu) nel diagramma QAPF.



rocpicdiorite.jpg

Campione di Diorite



diorite.jpg

Diorite Orbicolare (Corsite). From da Dirk Wiersma





Bibliografia



• Ron H. Vernon (2004): A pratical guide to rock microstructure. Cambridge editore
• Eric A.K.Middlemost (1985): Magmas and Magmatic Rocks. Longman, London
• Le Maitre, R. W., Streckeisen, A., Zanettin, B., Le Bas, M. J., Bonin, B., & Bateman, P. (Eds.). (2005). Igneous rocks: a classification and glossary of terms: recommendations of the International Union of Geological Sciences Subcommission on the Systematics of Igneous Rocks. Cambridge University Press.

Foto
diorite(2).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(3).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(4).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(5).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(6).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(7).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(8).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite(9).jpg

Orneblenda verde e plagioclasio (alterato in sericite) in una diorite proveniente da Ilmenau, Turingia (Germania). Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(1).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(2).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(3).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(4).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(5).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(6).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
diorite2016(7).jpg

Orneblenda bruna, biotite e plagioclasio in una diorite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)