Diabase o Dolerite

I diabasi o Doleriti (termine inglese per diabase) sono rocce mafiche subvulcaniche, olocristalline a composizione mineralogica identica a quella dei gabbri.
Il loro nome deriva dal greco Dia = attraverso ed ebasic = che sale, in pratica significa che sale attraverso le altre rocce.

I diabasi differiscono dai gabbri principalmente per la tessitura e per la loro giacitura; i Diabasi hanno tessitura ofitica, caratterizzata da grossi cristalli di pirosseno (comunemente Augite) con inclusioni di plagioclasio. I Diabasi si rinvengono comunemente in corpi sub vulcanici quali: Dicchi, Sills, Laccoliti; comuni in regioni sottoposte a tettonica estensionale o in aree di rifting continentale. Famosi sono i diabasi della zona del Karroo in Sud Africa, e quelli delle zone Precambriche del Montana, Colorado e Wyoming.

In questa pagina sono riportati tre differenti Diabasi (o Doleriti), due con forte alterazione ed uno meno alterato, provenienti della zona di Löwenburg (Siebengebirge), Germania


doleriti.jpg

Intrusioni di sill doleritici del Ferrar, Trio Nunatak, Antartide. Foto di Rodolfo Carosi (Università di Torino).




dykes.jpg

Dicchi doleritici. Pan-African Damara Sequence, vicino Brandberg. Immagina tratta da "university of Cape Town".



Bibliografia



Le informazioni contenute in questa pagina sono tratte da:
• Ron H. Vernon (2004): A pratical guide to rock microstructure. Cambridge editore
• Eric A.K.Middlemost (1985): Magmas and Magmatic Rocks. Longman, London
• Le Maitre, R. W., Streckeisen, A., Zanettin, B., Le Bas, M. J., Bonin, B., & Bateman, P. (Eds.). (2005). Igneous rocks: a classification and glossary of terms: recommendations of the International Union of Geological Sciences Subcommission on the Systematics of Igneous Rocks. Cambridge University Press.

Foto
diabase(3).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(2).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno (alti colori di interferenza). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(4).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno (alti colori di interferenza). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(5).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(6).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno (alti colori di interferenza). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(7).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno (alti colori di interferenza). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(8).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(9).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno (alti colori di interferenza). Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(10).jpg

Cristalli sericitizzati di plagioclasio e cristalli di pirosseno. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(2).jpg

Dolerite alterata. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite.jpg

Plagioclasi alterati in sericite, pirosseni alterati da prodotti tremolitici. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(4).jpg

Dolerite alterata. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(3).jpg

Plagioclasi e pirosseni interstiziali. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(5).jpg

Plagioclasi e pirosseni interstiziali. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(6).jpg

Plagioclasi e pirosseni interstiziali. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(7).jpg

Plagioclasi e pirosseni interstiziali. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(8).jpg

Ossido opaco dendritico. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
dolerite(9).jpg

Plagioclasi e pirosseni interstiziali. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(3).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(4).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(5).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(6).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(7).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(8).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(9).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(10).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7 mm)
diabase(granagrossa)(11).jpg

Diabase a grana grossa con cristalli di plagioclasio e cristalli di Augite. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7 mm)