Madupite

Il termine "Lamproite" venne introdotto per la prima volta da Niggli (1923) per descrivere rocce subvulcaniche, simili ai lamprofiri, ricche in potassio. l'abbondanza in potassio si riflette sulla mineralogia di queste rocce, infatti si ha abbondanza di leucite, flogopite e richterite.

I lamproiti sono rocce ultrapotassiche (K/Na >3), peralcaline (K+Na/Al) > 1.0 e hanno contenuti molto alti in Mg# (>70). per quanto riguarda gli elementi in traccia i lamprofiri risultano arricchiti in Ni e Cr e arricchiti in elementi incompatibili (K, Ti, Rb, Zr, Sr, Ba e F) mentre risultano impoveriti in Ca, Na e Al; questo probabilmente indica che la sorgente mantellica da cui derivano era impoverita in questi elementi a causa di precedenti episodi di fusione parziale.

I lamproiti essendo rocce estremamente variabili sia da una parte all’altra del mondo che nella stessa zona, hanno avuto nel tempo innumerevoli classificazioni. la vecchia classificazione basata su zone di ritrovamento comprendeva nome come:

Fitzroyiti (Fitzroy Basin, Australia): Lamproiti a leucite e flogopite.
Mamiliti (Mamilu hill, Australia): Lamproiti a diopside, leucite e richterite.
Orenditi (Orenda Butte, Wyoming, USA): Lamproiti a diopside sanidino e flogopite.
Woldigiti (Wolgidee hill, Australia): lamproiti a diopside, leucite, richterite.
Wyomgiti ( Wyoming, USA): Lamproiti a diopside sanidino e flogopite e leucite in pasta di fondo.
Madupiti (il termine deriva da una parola degli indiani shoshoni, "madupa" che significa "acqua dolce", attualmente è il nome della provincia in cui sono situate le leucite Hill): lamproiti a diopside e fenocristalli/microfenocristalli irregolari di flogopite pecilitica. La pasta di fondo è data da diopside vetro e fasi accessorie come olivina fosteritica e priderite.
Jumilliti (dalla città di jumilla nel sud della Spagna): lamproiti a enstatite e flogopite.
Cedriciti (dal monte Cedric, Australia): lamproiti a leucite e richterite.
Fortuniti (dalla città di Fortuna nel sud della Spagna): Lamproiti a enstatite, flogopite e sanidino.
Veriti (dalla città di Vera, nella provincia di Almeria in Spagna): lamproiti a olivina diopside e flogopite.
Cancaliti (dalla località di Cancarix in Spagna): Lamproiti a ortopirosseni, flogopite e sanidino.

Questo tipo di classificazione però crea più confusione che chiarezza, per questo Scottsmith and Skinner (1984a, b) e Mitchell (1985) hanno proposto una classificazione dei lamproiti basata sulla mineralogia di queste rocce. (Immagine 1).
Solamente in termine "madupitico" è stato mantenuto ed indica lamproiti in cui si abbia flogopite pecilitica.


lamproiti.jpg

Fig.1: Schema classificativo dei lamoroiti, a destra la vecchia classificazione, a sinistra quella raccomandata dalla IUGS). Tratto da Mitchell e Bergman (1991)



Leucite Hill

La zona delle leucite hills è localizzata nella parte Nord est del wyoming in USA.
Le leucite hills sono caratterizzate dalla presenza di innumerevoli corpi lamprofirici descritti per la prima volta da Emmons (1877) e includono circa 40 colate di dimensioni variabili e con uno spessore cha varia da 20 cm a 40 m.

Questi corpi lamprofirici tagliano sedimenti clastici eocenici e ricoprono parzialmente uno spesso basamento cratonico noto come “wyoming achean province”.
I lamprofiri delle leucite hills consistono in 22 corpi vulcanici con un'età compresa tra 0.1 e 3.1 milioni di anni (Mitchell and Bergman 1991) e formano coni di scorie, dicchi, piccole colate, cinder cone, tefra cone e coni compositi costituiti da colate e materiale piroclastico.
Questi lamprofiri sono caratterizzati da rapporti K2O/Na2O > 3, K2O/Al203 > 1,K2O > 5 wt%, and MgO> 5 wt% (Mitchell and Bergman 1991).

Per quanto riguarda i lamprofiri delle leucite hills sono stati classificati, in base alla mineralogia come: orenditi, wyomingiti, e madupiti (Cross 1897).


wyomingite.jpg

Campione di wyomingite proveniente dalle Leucite hills. Immagine tratta da James St. John.




madupite.jpg

Campione di Madupite proveniente dalle Leucite hills. Immagine tratta da James St. John.





Bibliografia



Le informazioni contenute in questa pagina sono tratte da:
• Eric A.K. (1985): Middlemost Magmas and Magmatic Rocks. Longman, London
• B. W D. Yardley, W S. Mackenzie, C. Guilford: Atlante delle rocce metamorfiche e delle loro microstrutture. Zanichelli editore • Naturally occurring ferric iron sanidine from the Leucite Hills lamproite; SCOTT M. KUEHNER, AND DAVE J. JOSWIAK

Foto
madupiteamerica(2).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(4).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(5).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(6).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(7).jpg

Cristallo pecilitico di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a N//, 10x (lato lungo = 2mm)
madupiteamerica(8).jpg

Cristallo pecilitico di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 10x (lato lungo = 2mm)
madupiteamerica(9).jpg

Cristallo pecilitico di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(10).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(11).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(12).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a NX, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(13).jpg

Cristalli pecilitici di flogopite e cristalli allungati di diposide in una madupite delle leucite Hills. Immagine a N//, 2x (lato lungo = 7mm)
madupiteamerica(14).jpg

Cristalli di calcedonio in una cavità. Immagine a NX, 10x (lato lungo = 2mm)